L’angolo della poesia

Paura

Paura

di Tiziana Mazzaglia @TMazzaglia La paura è una stanza buia  dentro cui Sbatti contro le Cose che sono là,  immobili!  e tu  urtandoci contro li vivi  come Ostacoli; Perché?  non li vedi,  non li conosci,  non li riconosci,  non hanno un nome…  E quella stanza ti sembra infinita,  anche se piccola,  e non riesci a(…)

Segue...

L’autunno

L’autunno

di Tiziana Mazzaglia @TMazzaglia L’autunno Spazzerà via anche te. Come il sole caldo Eri per me, Ma con la pioggia e il vento Passa via il calore Cadono le foglie E cadrai anche tu. Tu che nel mio cuore Avevi le radici E fiorivi ogni mattina. Tu che nel mio cuore Mi facevi tramare Al(…)

Segue...

La bellezza

La bellezza

Il fascino della cultura è immortale, una bella donna invecchia e un bel frutto marcisce e un bel fiore sfiorisce, solo la cultura restiate al tempo e si veste sempre più di rugiada!               In foto un particolare della Libreria Cardano di Pavia e una delle vetrine.

Segue...

Considerazioni tra la nebbia

di Tiziana Mazzaglia @TMazzaglia E ogni giorno cammino tra la nebbia pavese e rimembro i versi della solita canzone, che sembra avere le note incastrate tra i sassi di Strada Nuova e Corso Cavour e via Cardano: “Non c’è storia in questa città, nessuno si diverte, mai si divertirà”. Eppure, di storia intesa come passato(…)

Segue...

Back to Top